martedì 3 gennaio 2012

Propositi ecologici per il 2012

Su jacktech.it ho trovato questo interessante articolo dove troviamo consigli per risparmiare e iniziare il nuovo anno con semplici e buoni consigli ecologici!

1. RISPARMIATE - La prima regola, forse la più importante, è quella di risparmiare energia. Nel settore energetico c’è un detto: “Non c’è miglior MegaWatt del NegaWatt”, cioè il MW risparmiato. Consumare meno energia non vuol dire solo pesare meno sull’ambiente ma anche sul nostro portafogli, visti i costi dell’energia elettrica e dei combustibili per il riscaldamento che sono previsti in aumento anche nel 2012.


2. DATEVI UNA SMOSSA! - Il settore dei trasporti è uno di quelli con maggiore impatto sull’ambiente e sul quale l’Italia deve fare ancora moltissimo, sia come infrastrutture che come mentalità. La prima scelta è usare meno possibile l’auto e scegliere i mezzi pubblici.

3. MANGIATE SANO- La scelta del cibo è l’esempio migliore per capire come ecologia, risparmio e salute possono incontrarsi e migliorare notevolmente la qualità della vita di ognuno di noi. Il cibo che mangiamo ogni giorno ha un impatto fortissimo sull’ambiente, specialmente la carne e la verdura e frutta fuori stagione.

4. MENO RIFIUTI - Strettamente legato alla questione cibo c’è il problema dei rifiuti: il cibo in eccesso, se non differenziato correttamente nell’umido, finisce in discarica e produce il pericolosissimo percolato che inquina le falde acquifere avvelenando i pozzi.

5. CONSUMO CRITICO - Ecologia non vuol dire austerità, vivere verde non vuol dire tornare all’età della pietra. Farsi un regalo è lecito e lavare i panni in lavatrice, o i piatti in lavastoviglie, a volte può essere anche più ecologico che lavarli a mano. Basta fare sempre il pieno carico, leggere bene l’etichetta del detersivo per scoprire se è conforme alle nuove normative europee sui fosfati , e scegliere elettrodomestici a basso consumo.

Questo sono i 5 consigli, leggete l'articolo completo.

E BUON 2012 "ECOLOGICO"

Nessun commento:

Posta un commento